Condividi

Una vera tragedia familiare a Rivalta Bormida, in provincia di Alessandria, dove un uomo di 68 anni ha ucciso il figlio di 39 a colpi di pistola.

Tragedia ad AlessandriaPadre e figlio, Luciano Assandri, 68 anni, e Diego Assandri, 39, vivevano entrambi in via don Garbarino 13, nella stessa casa. Diego pare fosse già noto alle forze dell’ordine ed era un consumatore di droga; dopo una richiesta di denaro al padre, pare che tra i due sia scoppiata una lite, al culmine della quale Luciano ha ucciso il figlio.

Il sessantottenne ha poi chiamato una vicina di casa, che ha quindi avvertito i carabinieri. L’uomo ha aspettato il loro arrivo e, senza opporre alcuna resistenza, si è consegnato.