Condividi

Raffaella Barbuzza, maestra della scuola Trieste di Palermo, è morta in seguito ad un malore il 6 maggio. Al momento del decesso l’insegnante 55enne era a scuola per i risultati delle Invalsi.

Raffaella Barbuzza

I colleghi, vedendola priva di sensi, hanno allertato i soccorsi, ma per la maestra era troppo tardi. La dirigente scolastica Aurelia Patanella ha pubblicato la triste notizia sul sito dell’istituto: “Ieri la nostra comunità è stata sconvolta da un’immane tragedia. La nostra cara insegnante, Raffaella Barbuzza, ci ha lasciati improvvisamente, mentre si apprestava a svolgere il suo servizio pomeridiano nella scuola primaria Trieste. Il dirigente, i docenti, il personale Ata unitamente a genitori e allievi sono devastati ed esprimono alla famiglia i più sinceri sentimenti di affetto e solidarietà. Ciao Raffaella, donna di eccezionali qualità, il tuo esempio di docente appassionata, corretta, coinvolgente, rimarrà nell’imperitura stima e affetto con cui sempre Ti ricorderemo“.

Sul web numerose perone hanno ricordato Raffaella Barbuzza: “Sicuramente sei con Gesù, gli angioletti avranno una specialissima maestra“, “Un’insegnante esemplare“.

Le esequie si sono tenute l’8 maggio alle 9.30 nella chiesa di San Michele Arcangelo, posticipando le lezioni alle 11.30 per permettere agli alunni di salutare la loro insegnante.