Condividi

Una vera e propria tragedia quella avvenuta a Piedimonte Matese, dove è stata ritrovato il corpo senza vita di Maria Teresa Rosati nel bagno della sua abitazione.

Maria Teresa Rosati

Ad avvisare forze dell’ordine e 118 è stato un familiare subito dopo averla vista a terra con un’importante ferita alla testa, forse dovuta alla caduta dopo il probabile malore che ha avuto.

Le indagini sono in corso per capire il reale motivo che ha portato alla morte la giovane mamma di tre bimbi piccoli.

Maria Teresa Rosati si occupava insieme al marito di un’azienda agricola dopo aver fatto per anni la maestra di scuola. La sua grande passione erano gli animali e la vita di campagna.

Secondi i primi accertamenti, l’ex maestra sarebbe morta a causa di un infarto anche se la ferita alla testa aveva aperto altre piste. Infatti, questa è stata considerata come una conseguenza del malore: cadendo ha battuto violentemente la testa a terra o in qualche spigolo dell’arredamento del bagno nel quale è stata rinvenuta.

La comunità del casertano è sotto shock dopo questa tragedia, una vita serena, tranquilla stroncata da un avvenimento che ha portato via l’ex maestra Maria Teresa Rosati troppo presto.