Condividi

Laurel Griggs, 13enne attrice americana diventata famosa grazie al “Saturday Night Live”, è deceduta a causa di un attacco d’asma. Il decesso è avvenuto il 5 novembre.

Laurel Griggs

Dopo la crisi la ragazzina era stata portata d’urgenza in ospedale, ma non si è potuto fare niente per lei. Dopo le esequie, il nonno della Griggs ha postato sui social: “Con il cuore spezzato per la tragica perdita di mia nipote Laurel, voglio ringraziare tutti per le gentili parole spese che hanno significato tanto. Ve ne saremo eternamente grati“.

La giovanissima attrice aveva solo 6 anni quando recitò in teatro con Scarlett Johansson in “La gatta sul tetto che scotta”, per poi continuare la sua brillante carriera in Tv con il “Saturday Night Live” e al cinema in “Cafe Society”.

Aveva comunque proseguito gli studi alla Clinton School, che è rimasta chiusa il giorno dei suoi funerali.