Condividi

Si parla ancora di bullismo, un fenomeno tristemente vivo e che risulta difficile da debellare. Un ragazzo su tre afferma di aver assistito ad atti di bullismo ed il 90% dei ragazzi oggetto di indagine ha affermato che il fenomeno a loro dire è diffuso nella maggior arte dei casi nelle scuole.

atti di bullismo

I dati fanno parte di uno studio condotto dal Centro Pio La Torre che ha coinvolto 2500 studenti che hanno partecipato al Progetto Educativo Antimafia e Antiviolenza. Il 93,24% degli studenti della scuola secondaria di secondo grado ha le idee molto chiare: a loro dire il bullismo è considerato un comportamento aggressivo e vessatorio perpetrato ai danni di soggetti considerati più deboli ed indifesi. Solitamente gli atti di bullismo sono svolti in singolo od in gruppo. Il 6,76% dei ragazzi invece si dice discorde a tale affermazione.