Categorie
Benessere a Scuola

Piedi Scalzi, Pouf al posto dei Banchi e Architettura Moderna: Una Giornata in una Nuova Aula Finlandese [FOTO]



Il nostro edificio scolastico a Tuusula, nella Finlandia settentrionale, è stato costruito tra il 1950 e il 1990 e rappresenta quella che è l’architettura scolastica tradizionale in Finlandia: lunghi corridoi inframmezzati da classi nascoste dietro porte chiuse.

Perciò, così come il nostro curriculum e i tempi stanno cambiando, è decisamente ora di passare dal tradizionale al nuovo.

Il nostro liceo aveva un’aula computer che aveva smesso di avere qualsiasi utilità dal momento in cui ogni studente ha iniziato a possedere un proprio laptop con cui lavorare. Per questa ragione, abbiamo deciso di utilizzare quella classe come ambiente di prova per un nuovo tipo di spazio lavorativo.


Il Comune di Tuusula sta pianificando un nuovo edificio scolastico che rappresenti l’ideologia dello spazio di apprendimento multifunzionale. Il nuovo edificio, chiamato “Monio”, non includerà solamente un liceo ma anche altri partner, come ad esempio diverse scuole d’arte. Anche l’architettura mirerà a spazzare via l’idea tradizionale di un edificio scolastico che comporta aule e corridoi. Questa architettura è ciò che andremo a testare dapprima nel nostro vecchio edificio scolastico e nella nostra ex aula computer.

Questo nuovo ambiente sperimentale si chiama Area 65. Si tratta di un luogo in cui gli studenti possono spendere i propri momenti liberi o in cui gli insegnanti possono portare le proprie classi per studiare.

La stanza è equipaggiata con un buon sistema audio e con un proiettore. Al suo interno si possono osservare comodi pouf e diversi tipi di sedie e tavoli, in modo che ognuno possa scegliere la postazione di studio che più gli si addice. E, chiaramente, è presente una connessione wifi gratuita, come d’altronde già accade nell’intero edificio scolastico.

Tra i materiali decorativi utilizzati al suo interno vi sono moquette con superfici differenti, e la stanza può essere separata in diversi spazi grazie a delle tende. Al centro della stanza si trova una piccola piattaforma che è possibile utilizzare se si sta presentando qualcosa, se si sta disegnando o recitando una breve performance. L’Area 65 è uno spazio in cui si sta scalzi.

I nostri studenti hanno dato un caldo benvenuto all’Area 65.

L’Area 65 è il loro posto preferito per studiare e passare del tempo a scuola. Così come diverse compagnie tecnologiche arredano i loro uffici in maniera confortevole per far sentire a proprio agio i propri dipendenti, anche le scuole dovrebbero adottare lo stesso principio.

La Finlandia ha ottenuto buoni risultati nei test PISA, ma un fattore di problematicità nelle scuole finlandesi riguarda il fatto che gli studenti non apprezzino il trovarsi a scuola.

Le soluzioni architettoniche sono uno dei tanti modi di migliorare l’ambiente scolastico e di fare in modo che gli studenti, così come gli insegnanti, apprezzino di più i loro lavori – imparare ed insegnare. L’ambiente in cui viviamo non è insignificante. L’architettura è importante.

nuova-aula-finlandese-1 nuova-aula-finlandese-2 nuova-aula-finlandese nuova-aula-finlandese-4 nuova-aula-finlandese-5 nuova-aula-finlandese-6

Autrice articolo
Salla Mikkola

Salla Launimaa

Insegnante finlandese

SEGUILA: Facebook

Grazie alla Tuusula Upper Secondary School

Una risposta su “Piedi Scalzi, Pouf al posto dei Banchi e Architettura Moderna: Una Giornata in una Nuova Aula Finlandese [FOTO]”

Nella mia vita lavorativa ho studiato un po’ di matematica e ho letto diversi libri di storia della matematica e della scienza tutti questi scienziati finlandesi non li ho letti. La buona scuola non si fa con le sedie firmate si fa con il desiderio di apprendere e questo si ottiene con l’esempio di una scuola che fa cultura e nella cultura ci sono anche lo sport, hobby come il lego gli scacchi lo scopone scientifico, il bridge la lettura dei quotidiani ecc.ecc. però le sedie o i puff? non ci sono.

Lascia un commento