Categorie
Attualità

Vaccino Oxford: Le Prime Dosi Saranno Distribuite a Novembre


A novembre le prime dosi del vaccino sviluppato dall’Università di Oxford potrebbe essere distribuito per le persone più a rischio, a settembre l’autorizzazione.

L’amministratore delegato della IRBM Piero di Lorenzo ha annunciato che per novembre le prime dosi del vaccino anticovid di Oxford potrebbe essere già distribuito “per i più fragili”. Secondo l’ad dell’azienda romana se tutto andrà per il meglio: “Il candidato potrebbe diventare vaccino e ottenere l’autorizzazione da parte delle agenzie del farmaco, entro la fine di settembre”.

“Ci vuole grandissima prudenza, non siamo al verdetto finale. Siamo moderatamente ottimisti ma avere toni trionfalistici non ha senso… Siamo un sito di ricerca, ma ora produciamo le dosi per la fase 3 e se necessario quelle su scala industriale. Oxford ha messo a punto l’inoculo virale, cioè la parte di vaccino contro il virus. Noi inseriamo questo materiale in un adenovirus, nostra expertise , che gli fa da navetta. Poi mettiamo il liquido nelle fiale”. Ha precisato Di Lorenzo sulle pagine del Corriere della Sera.

Secondo quanto dice invece Sarah Gilbert, ricercatrice presso l’università britannica: “È possibile ma non certo” che il vaccino arrivi entro la fine dell’anno. Ora per confermare quanto di buono fatto fino ad ora sarà testato su un numero maggiore di pazienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *