Categorie
Genitori e Scuola

Ve Lo Riaffido, Cari Insegnanti


Vi riaffido la persona più importante e splendida che la vita mi ha regalato…

Vi riaffido il suo futuro, vi riaffido il mio futuro…

Vi riaffido la sua luce affinché diventi splendore…

Vi riaffido la sua curiosità affinché diventi conoscenza…


Vi riaffido le sue paure di ragazzino affinché diventino consapevolezza…

Vi riaffido anche la sua esuberanza, affinché diventi rispetto per le regole…

Vi riaffido mio figlio, non perché io non sia capace di crescerlo, ma perché sono convinto che insieme sia meglio…

Io ve lo riaffido, noi genitori VERI ve li riaffidiamo…

riaffido

La mia promessa da genitore è di supportarvi e lasciarvi coltivare in santa pace il Talento e lasciarvi liberi di lavorare…

Sbattete il registro sulla cattedra se non lo vedete attento, usate la meravigliosa PASSIONE che viene dalla pancia e dall’anima…

Non esitate a punirlo se lo merita, io sono stato cresciuto con la regola “se a scuola ti sgridano, a casa prendi il resto con gli interessi!” e la mia meravigliosa mamma non aveva whatsapp per confrontarsi con gli altri genitori sulle azioni legali da mettere in atto per un cinque sul registro; non aveva whatsapp, aveva le ciabatte di spugna anni settanta e per i casi gravi un meraviglioso battipanni: io sapevo che li avrebbe usati, se necessario: non lo ha mai fatto e io sono arrivato fino a 16 anni senza sapere cosa fosse un cinque o una nota sul registro…

Impuntatevi se non capisce, come io mi impunto se non capisce, come noi tutti dobbiamo impuntarci e non arrenderci con le persone che amiamo…

Ma, cari prof, se pensate: “tempo perso con sti ragazzi d’oggi…”

Se non vedete l’ora di andare in pensione…

Se non siete convinti che il tempo per l’educazione sia tempo INVESTITO e dite: “devo correre, il programma ministeriale lo esige…non posso PERDERE tempo con sti decerebrati telefonodipendenti!”

Se “mainagioia da questi criminali viziati…”

LASCIATE PERDERE e trovatevi un LAVORO; ho avuto la fortuna di insegnare, sia ai grandi che ai piccoli, ai grandi è un LAVORO, ai ragazzi è una MERAVIGLIOSA MISSIONE.

Vi affido mio figlio, grazie per aiutarmi a farlo diventare un adulto.

Roberto Casadei, genitori

Lascia un commento