ULTIMI ARTICOLI

L’Incredibile Cervello Emotivo delle Persone Solitarie

cervello emotivo

La ricerca scientifica ha dimostrato che le persone solitarie, per scelta o a causa di fattori esterni, sono dotate in un meraviglioso cervello emotivo oltre ad avere, rispetto ad altri, la capacità di vedere le cose in modo diverso e avere un potere di decisione e di analisi differente. Le persone solitarie pare abbiano un cervello emotivo che possieda delle...

Lo Studente che Nuota Tre Chilometri per Andare a Scuola

tre chilometri

C’è al mondo chi piange e c’è chi fa i capricci per andare a scuola e c’è al mondo, anche, chi ci vuole andare, ma è costretto ogni giorno a nuotare per tre chilometri nelle acque di un profondo lago per poterci arrivare. Non è una storia di fantasia, ma la semplice e cruda realtà che vede ogni giorno un...

La Penna Cancellabile e la Falsa Educazione all’Errore

penna cancellabile

Il passaggio dalla matita alla penna nella mia scuola avviene in seconda e precisamente nel giorno di San Nicolò. In Friuli è lui che porta i doni ai bambini nella notte tra il 5 e 6 dicembre. I bambini di seconda, al mattino trovano sul banco la penna con la letterina d’istruzioni per l’uso scritta proprio da san Nicolò. E...

I Compiti Fanno Male: Ormai è una Moda

compiti fanno male

La recente diffusione della lettera del sig. Peiretti, il padre che si è rifiutato di far svolgere i compiti delle vacanze a suo figlio e ha condiviso su Facebook le sue motivazioni, impone una riflessione che dovrebbe coinvolgere insegnanti e genitori. Questa riflessione, a mio avviso, si articola intorno a due temi cruciali. Il primo è un tema 'caldo' che ultimamente...

Rivoluzione Maturità: una Prova Invalsi alle Superiori per Evitare Punteggi d’Esame Regalati

rivoluzione maturita

Presto ci sarà una vera rivoluzione: la maturità sta per cambiare e questo potrebbe succedere già dal prossimo anno scolastico. Quelle che, al momento, sono veicolate soltanto come “voci di corridoio”, se non fosse che sono apparse su importanti testate giornalistiche, quali la Repubblica, parlano di una bozza della legge delega che segue l’onda de “La Buona Scuola”. In realtà queste...

Nelle Scuole con Cortile si Impara di Più e Meglio

cortile

Uno studio dell’UE ha dimostrato che la presenza di un cortile o parco vicino alle scuole favorisce un migliore sviluppo -soprattutto cognitivo- dei bambini. Siamo nati per stare a contatto con la natura, questo è un fatto. Ai giorni d’oggi, dove viviamo sempre più vicini all’asfalto che al verde e alla terra, vediamo continuamente nascere nuovi disturbi e patologie frutto di...

“Andiamo a Comandare” Assegnata Come Prima Versione di Latino dell’Anno

andiamo a comandare

Al rientro dalle vacanze estive un prof. delle superiori sorprende i suoi studenti assegnando la versione latina di un testo davvero originale "Imperatum adeamus", ovvero il testo del tormentone estate 2016 di Fabio Rovazzi "Andiamo a comandare" che, in vetta alla classifica dei singoli in Italia, ha fatto letteralmente impazzire giovani e meno giovani, ottenendo sia il disco d’oro...

Perché Parlate di Scuola Se Non Sapete Nemmeno Com’è Fatta un’Ora di Lezione?

scuola

Un giorno bisognerà fare un serio studio psicologico su tutti quelli che non sapendo un accidente di com'è organizzata la scuola, di come si svolga il lavoro di insegnante, nessun concetto di didattica, o aver mai passato un'ora in una classe continuano a scrivere post in cui offendono gli insegnanti, sentenziano su come dovrebbero svolgere il loro lavoro, conteggiano...

La Scuola Vieta Acconciature “Strane”. Anzi No

acconciature

Nuove regole alla "Girls High School" di Pretoria (Sudafrica): niente più treccine, rasta o capelli voluminosi e crespi per le sue alunne. Un’imposizione del prestigioso liceo femminile privato ha proibito nei giorni scorsi l’utilizzo delle tipiche acconciature afro all’interno dell’istituto. La risonanza dell’azione razzista non è stata da poco: disdegno tra gli abitanti della città e reazioni pesanti da parte...

Il Patto di Alleanza: il Decalogo di una Maestra per il Successo Scolastico

patto di alleanza

A voi genitori chiedo di provare a stringere un patto di alleanza, perché insieme, genitori e docenti, siamo una grande forza. Convogliamo allora questa forza verso un obiettivo comune: la crescita armoniosa e serena dei “nostri” bambini. Ciascuno di noi ha delle responsabilità ben precise, mettiamole dunque insieme. Le responsabilità di noi docenti che dobbiamo motivare all’apprendimento e ispirare. Le responsabilità di voi...