ULTIMI ARTICOLI

5 Validi Motivi per Seguire la Pagina Facebook di Your Edu Action

pagina facebook

Your Edu Action è anche sul social network più famoso del mondo: seguire la pagina Facebook è il modo migliore per tenersi sempre aggiornati sugli articoli pubblicati sul sito, ma non solo! Ecco altri 5 buoni motivi per seguire Your Edu Action sulla Pagina Facebook: Ogni giorno vengono condivisi due nuovi articoli, con argomenti interessanti e innovativi e soprattutto ispiratori per...

5 Frasi di Muhammad Ali Utili ad Ogni Insegnante

Frasi di Muhammad Ali

Da fan della boxe ed insegnante, mi è facile confrontare il mondo dell'istruzione con questo sport affascinante. Gli educatori, indipendentemente dal loro ruolo, hanno posti in prima fila per un evento importante incentrato sull'educazione in trasformazione dei propri studenti. Ci sono sempre sfide competitive (in un confronto) che possono essere difficili da condurre. Nonostante le continue battaglie, gli insegnanti che vogliono...

Il “Circle Time” È la Metodologia più Efficace per la Gestione della Classe

circle time

In classi sempre più eterogenee, con alunni dalle esigenze sempre più diversificate e articolate, il metodo di insegnamento frontale, che propone un’unica soluzione per tutti gli alunni, non è certo sufficiente. Da anni perciò vengono introdotte nella scuola metodologie didattiche ed educative che includano tutti gli alunni, prendendo in considerazione le esigenze di ciascuno e che propongano risposte differenti per...

Gli Effetti del Bullismo sugli Studenti: un’Insegnante lo Dimostra con una Mela

effetti del bullismo

Prima che iniziasse la lezione, ho preso due mele. Una l'ho tenuta in mano mentre l'altra l'ho buttata più volte a terra. Sono entrata in classe e ho chiesto ai miei studenti di segnalarmi le differenze tra le due mele, ma nessuno ha notato alcun tipo di diversità. Anzi, entrambe apparivano invitanti e di colore identico!     Ho preso la mela...

Non Voglio Diventare un’Insegnante Così

insegnante

Non voglio diventare un'insegnante che ha perso la passione per la Scuola. Non voglio diventare una professoressa che tratta con distacco le classi. Non voglio diventare una docente incapace di affezionarsi ai suoi studenti.     Non voglio diventare un'insegnante disincantata e cinica. Non voglio diventare un'educatrice impaurita dalle gite d'istruzione. Non voglio diventare una mera esecutrice tutta 2.0. Non voglio diventare una compilatrice di inutili scartoffie...

Disgrafia: L’Importanza Della Prevenzione

disgrafia

Non sfugge, a chi lavora nella scuola, che da una decina di anni in qua sono aumentati, e tendono ad aumentare, gli studenti che non producono una grafia chiara, fluida, rasentando talvolta l’illeggibilità del testo. Movimenti scrittori anomali, come pure la forma e la dimensione dei grafemi, disposizione del testo scritto senza rispettare lo spazio del foglio, pressione non ben...

Le Ferie Estive Sono Troppe ma gli Insegnanti Sono Sottopagati

insegnanti sono sottopagati

Finisce la scuola – almeno per chi non ha esami – e torna, come tutti gli anni, la polemica sulle ferie degli insegnanti. È un vecchio nervo scoperto: ogni volta che si parla del mestiere saltano fuori due questioni: le poche ore settimanali e le troppe ferie estive.     Nel primo caso si tiene poco conto del lavoro che deve essere fatto...

Blockly ovvero il Fratello Maggiore di Scratch

blockly

Molti colleghi delle scuole secondarie che in questo periodo si sono avvicinati al coding mi hanno chiesto un “sostituto”  di Scratch. In altri articoli ho già descritto le potenzialità di questo strumento e seppur ritengo che Scratch può comunque essere adattato a contesti (cicli) diversi, in questo breve articolo vi presento Blockly. Ma cosa sono i Blockly Games? I Blockly Games...

È un Errore non usare L’Errore come Parte della Lezione

errore come parte della lezione

‘Sbagliando s’impara’, tutti lo sanno e tutti se lo sono ripetuto almeno una volta dopo un madornale errore. Eppure, quando si tratta di scuola e apprendimento, sbagliare è una tappa dell’imparare per pochi insegnanti.   Spesso infatti la valutazione dei ragazzi si basa su voti assegnati a prove e compiti, ma non tiene conto del percorso che esiste tra una prova e...

La Classe Capovolta Fornisce un Nuovo Modo di Apprendere

modo di apprendere

Le nuove tecnologie stanno cambiando radicalmente le abitudine di insegnanti e studenti, dando forma a nuove situazioni d’aula e un nuovo modo di apprendere in cui la multimedialità fa da padrone. Verso la fine dell’Ottocento, il pedagogista John Dewey, teorizzava il processo educativo di apprendimento mettendo al centro il discente. Oggi il metodo didattico adottato si presenta spesso in diretto contrasto con...