Condividi

Una storia di violenza sessuale ai danni di una minorenne che viene da Acqui Terme, in provincia di Latina. Un uomo di 62 anni avrebbe abusato sessualmente della figlia di 15 anni della compagna. La ragazzina stuprata avrebbe raccontato il tutto ai suoi insegnanti, i quali avrebbero fatto scattare le indagini.

Secondo le ricostruzioni, la storia delle violenze sarebbe iniziata alla fine del 2019, proprio nel corso della relazione tra l’uomo e la mamma della 15enne. Sarebbe poi terminata una volta cessato il rapporto. Durante questo periodo, la ragazzina sarebbe stata più volte affidata al 62enne dalla mamma stessa.

15enne stuprata dal compagno della mamma

Gli inquirenti hanno evidenziato che possono essere identificati almeno due episodi in cui la 15enne sarebbe stata stuprata dal compagno della mamma. In aggiunta, l’uomo le avrebbe anche inviato dei messaggi a sfondo sessuale e delle fotografie hot. Interrogato, ha confessato di aver avuto dei rapporti sessuali completi con la minorenne. Tuttavia, ha rivelato che non si è trattato di abusi sessuali, dato che tali rapporti erano stati consumati consensualmente.

Ciononostante, per l’uomo è scattato il fermo di indiziato di delitto. Attualmente, si trova nel carcere di Alessandria in attesa del processo che lo vedrà come imputato con l’accusa di violenze sessuali commesse ai danni di una minore.