Condividi

L’avvicinarsi del Natale provoca discordia nelle scuole. La vicenda è accaduta in Veneto dove un’alunna della scuola primaria si è scontrata con le maestre che le chiedevano di togliere il nome di Gesù dalla canzone di Natale per non offendere i compagni non cattolici.

Giorgia Meloni

Sull’episodio è intervenuta anche la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, definendo la maestra “ideologica” ed ha affermato che a scuola il Natale va festeggiato “se le maestre ritengono che Gesù e il Natale siano offensivi e non debbano stare a scuola, è bene che le stesse lavorino durante le vacanze natalizie, compresi il 24 e il 25“.

La bambina protagonista della vicenda con molto spirito di iniziativa, ha raccolto le firme dei compagni ed è riuscita ad ottenere che nella recita natalizia il brano venga cantato nella versione originale. A Natale si festeggia la nascita di Gesù.