Condividi

Anche con le scuole chiuse, a Vo’ (Padova) le lezioni vanno avanti. Il preside Alfonso D’Ambrosio ha infatti deciso di permettere agli studenti di seguire le lezioni online.

D’Ambrosio ha dichiarato: “Da giovedì tentiamo il percorso di lezioni online. Lo faremo prima di tutto per la nostra comunità, con un pensiero costante agli studenti, ai genitori, ai docenti di Vo’ Euganeo, uno dei 3 comuni su cui è il nostro comprensivo. Lo faremo in rispetto della privacy, ma lo faremo con il cuore. Basta un’ora al giorno per restituire la voce dei loro insegnanti ai nostri piccoli alunni, attraverso una lettura, una riflessione. Lo faremo utilizzando piattaforme gratuite. Se qualche insegnante, qualche esperto ha voglia di aiutarci, anche con un intervento divertente, curioso, mi scriva”.

D’Ambrosio, gran conoscitore di informatica e amante delle novità nel settore didattico, si è aggiudicato nel 2016 il premio come miglior docente innovatore italiano. La stessa ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha affermato che si stanno valutando soluzioni alternative all’insegnamento in aula per tutti gli studenti costretti a rimanere a casa.