Condividi

Le condizioni di salute di Noemi, la bambina di 4 anni ferita nell’agguato dello scorso 3 maggio in piazza Nazionale a Napoli, sembrano continuare a migliorare.

Bollettino Medico

Il bollettino medico relativo alla giornata di oggi, mercoledì 15 maggio, diramato dall’ospedale Santobono, il nosocomio pediatrico partenopeo nel quale la piccola è ricoverata dal giorno del ferimento, riporta che la bambina è sveglia e cosciente.

Si riporta anche di una buona mobilità di tutti e quattro gli arti, ma, pur respirando autonomamente, ha ancora bisogno del supporto dell’ossigeno ad alti flussi. Il prossimo bollettino medico verrà diramato dall’ospedale tra 48 ore. Nel frattempo nuovi esami di routine monitoreranno le condizioni della piccola, che comunque presenta un quadro clinico stazionario. Tuttavia la prognosi rimane riservata.

Rimangono comunque in carcere Armando Del Re e suo fratello Antonio. Il primo, catturato grazie alle registrazioni delle telecamere di sorveglianza è accusato di aver sparato a Salvatore Nurcaro, il suo vero obiettivo, causando però il ferimento di Noemi.

Il fratello Antonio pare abbia invece progettato l’agguato insieme a lui e lo abbia poi aiutato a fuggire. Gli inquirenti sono stati inoltre aiutati dalle telecamere nel collegamento dei due uomini con la motocicletta rubata e poi usata per la fuga.