Condividi

È forse il caso mediatico più discusso del momento la storia del matrimonio fantomatico di Pamela Prati con Mark Caltagirone, un uomo che sembra non avere un volto.

Pamela Prati

Ultimo episodio che sta facendo parlare e che andrà in onda a giorni è la partecipazione proprio della Prati alla trasmissione Verissimo condotta da Silvia Toffanin, dove sarebbero dovute andare in onda le immagini del tanto fatidico matrimonio.

Peccato che la Prati, durante la registrazione, ha dichiarato di non avere il materiale ed è così che è nata la bagarre con la Toffanin che l’ha accusata di mentire.

Dopodichè la Prati avrebbe abbandonato lo studio per poi ripresentarsi in lacrime dopo 20 minuti brontolando di aver provato a chiamare l’invisibile Mark senza aver avuto però risposta.

Prende sempre più piede l’ipotesi, come già scritto da qualche critico televisivo, che tutta questa storia è stata creata ad arte dalle due manager della Prati, la Eliana Michelazzo (presente con lei nella registrazione di Verissimo in cui sarebbe scoppiata in lacrime) e Pamela Perricciolo per far semplicemente riscuotere alla showgirl il cachet di 10.000 euro ad intervista, che sembra essersi abbassato dopo le numerosi voci che tutta questa storia è una grande recita.

Questo è stato anticipato dagli autori per creare l’effetto bomba ed alzare gli ascolti di Verissimo. Sarà la prima volta che vedremo una Silvia Toffanin innervosita sugli schermi nonostante il suo sostegno dichiarato, almeno fino a questa intervista, alla Prati.