Categorie
Attualità

Rientro a Scuola a Settembre, Come Comportarsi se un Alunno Ha Qualche Linea di Febbre


Il Comitato tecnico – scientifico ha consegnato al Miur il documento contenente le linee guida per il rientro a scuola a settembre. Il Ministro Azzolina ha dichiarato che il “documento è la cornice in cui inserire il piano complessivo di riapertura”.

Lo spazio di un metro dovrà essere garantito in tutti i locali, in palestra i metri dovranno essere due. Nelle mense oltre alla distanza di sicurezza potranno essere adottate delle turnazioni e la possibilità di pasti da consumare al banco. Saranno promosse le attività all’aria aperta e dovrà essere fatto il possibile per far entrare ed uscire allo stesso orario il minor numero di alunni.

Non sarà misurata la temperatura all’entrata, ma chi l’ha più alta di 37,5° non potrà recarsi a scuola. Bisognerà quindi autoregolarsi e comportarsi di conseguenza.

I locali andranno riorganizzati per fare in modo di rispettare le distanze di sicurezza, e potranno essere utilizzati anche locali diversi dalle aule scolastiche. Massima igiene dovrà essere garantita nei locali e la mascherina dovrà essere sempre utilizzata, tranne che durante i pasti e le interrogazioni. Saranno esentati solo i bambini della scuola primaria.

Il personale scolastico dovrà essere adeguatamente formato per il corretto utilizzo dei dispositivi di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *