Apprendere con la Robotica: Padronanza dei Contenuti e Competenze Sociali

apprendere con la robotica

Oggi ho partecipato ad un incontro sulla "Robotica Educativa" nel quale alcune psicologhe hanno illustrato molto bene quali si ritiene possano essere le ricadute nell'apprendere con la Robotica sulla crescita dei nostri ragazzi: nelle competenze e nei rapporti sociali. Lo hanno fatto illustrando magistralmente come tutte le volte che, anche noi adulti, ci troviamo di fronte ad un problema attiviamo...

Metodologie Attive vs Lezione Frontale: di Cosa ha Bisogno la Scuola?

metodologie attive

L’attuale situazione della scuola italiana sta vivendo un interessante momento di transizione. Da un lato il ricambio generazionale dei docenti sta portando in cattedra insegnanti sempre più giovani, sebbene l’età media dei docenti italiani resti una delle più alte in Europa, dall’altro il Miur col Piano Nazionale Scuola Digitale sta dando un notevole e meritorio impulso alla formazione in...

In Finlandia la Scuola del Futuro che Tutti Invidiano

In Finlandia, nella città di Espoo, la Saunalahti School è stata costruita in base ad un concetto, all’idea che l’ambiente circostante ha influenza sull’apprendimento così come sul senso di gioia dei giovani studenti. Ecco, quindi, che si è dato corpo ad un istituto scolastico aperto, dove è assente ogni tipo di barriera e dove non vi sono costrizioni.   Sul sito...

Compiti per le Vacanze Estive: Medicine e Veleni

compiti delle vacanze

Ogni anno a fine maggio inizio a stilare i compiti delle vacanze estive da assegnare ai miei alunni di scuola media; non sono molti: l’ultimo capitolo del libro di storia, un ripasso delle capitali europee o dei capoluoghi di Italia da fare con videogiochi o app, due temini da due facciate l’uno e due libri da leggere.   Poi grammatica, data...

Attività da Svolgere gli Ultimi Giorni di Scuola

ultimi giorni

Il sole inonda le nostre classi… guardo i bambini che attraversano i corridoi con i loro zaini ancora pesanti. Continuano ad arrivare puntualmente un po' perché ce li mandano, un po' perché a loro piace stare insieme.   La stanchezza si fa sentire e superate le prime due ore di attività... perdono il controllo. Il loro sguardo vaga, si stuzzicano, non...

Contare con Le Dita È Importante a Qualsiasi Età: Lo Dimostra uno Studio

contare con le dita

Da piccoli ci sentiamo spesso dire di smettere di contare con le dita e di eseguire i conti a mente, perché “ormai siamo diventati grandi”. Nonostante sia vero che molti calcoli non possono essere eseguiti contando con le dita della mano, calcoli per i quali abbiamo bisogno di aver appreso e memorizzato un procedimento preciso, molti studi hanno dimostrato...

Quando Scuola e Sport Sono in Contrapposizione

scuola e sport

Per un giovane sportivo, si sa, l'idea di disputare una finale nazionale è un qualcosa che fa brillare gli occhi. Un premio per un lavoro svolto in anni di sacrifici e una manifestazione che, ad essere fortunati, capita una volta nella vita.     Uno studente 17enne di un Liceo in una provincia di Milano queste finali non la giocherà.  Motivo? Una...

Insegnerete per Trent’anni ma non Insegnate un Anno per Trenta Volte

non insegnate

Prendo spunto da un post pubblicato alcuni giorni fa su questo sito e che recitava, più o meno: "Potete insegnare per trent’anni, ma non insegnate trenta volte lo stesso anno."   Premetto che io insegni nelle scuole medie… pardon, secondarie di primo grado (perché la vera riforma della scuola è stato cambiare i nomi, anche se continua, poi, a mancare la carta...

Educare gli Studenti all’Educazione

educare gli studenti

Ieri con mio figlio, che frequenta la seconda media, abbiamo discusso sul significato di essere "educati".   Lui lamentava il fatto che molti insegnanti desiderassero solo ragazzi rassegnati e poco vivaci. Ho chiesto cosa intendesse e la risposta è stata che noi adulti vogliamo solo che loro obbediscano e che diano pochi problemi.     Essendo lui un magnifico esempio di quieto vivere ho...

Sono Davvero Troppo Lunghe le Vacanze Scolastiche Italiane?

Spesso si parla delle vacanze scolastiche come di un periodo di tempo troppo lungo, non produttivo e che incide sulla preparazione degli studenti e sulla continuità dell’insegnamento. Per non parlare poi dell’associazione “tre mesi di vacanza per i ragazzi” con “tre mesi di vacanza per i docenti”, ingiusta ma soprattutto errata, visto che non si tengono mai in considerazione...